Skip to content

VCHERNIGOVE.INFO

VCHERNIGOVE - Sito per studenti a cui piace leggere libri e guardare film

AMULE GRATIS SCARICARE


    aMule, download gratis. aMule Un mulo alternativo. aMule, download gratis Mac. aMule Il mulo alternativo del P2P anche per Mac. aMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e. Scarica l'ultima versione di aMule: Programma consigliato per chi è stanco di eMule. Scarica aMule gratis, un fork di eMule, il popolare client P2P con stesse funzioni e la possibilità di scaricare video, musica e file. Scarica aMule gratis. Le reti. A questo punto, scommetto che vorresti qualche indicazione su come scaricare eMule gratis e utilizzarlo per trovare i file di cui hai bisogno su Internet, giusto?.

    Nome: amule gratis re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:64.73 Megabytes

    AMULE GRATIS SCARICARE

    Hai mai sentito parlare di eMule AdunanzA? Rispetto al classico eMule, la versione eMule AdunanzA è una mod, ovvero una modifica del famoso programma P2P, pensata per le reti Fastweb.

    La particolarità della rete Fastweb è quella di permettere anche la creazione di una comunità di utenti di eMule AdunanzA, capaci di interfacciarsi tra di loro senza dover entrare nella rete Internet e sfruttare tutta la velocità della rete di Fastweb.

    In questa guida completa andremo a scoprire come funziona eMule AdunanzA, da dover scaricare gratis questa versione modificata e come procedere nella configurazione aggiungendo anche la lista server. Come già detto in precedenza, eMule AdunanzA è la versione di eMule per utenti Fastweb che permette di scaricare file ad elevata velocità. La versione scaricata sarà la 3. Da Windows Vista in poi, inclusi Windows 8, Windows 10 e Windows 7, il programma deve essere impostato in modalità compatibilità.

    Contenuti Pubblicati con Licenza Creative Commons.

    Web emule-italia. Una MOD è una versione leggermente modificata del software ufficiale che potrebbe rispondere meglio ad alcune vostre esigenze. A differenza della versione ufficiale per il momento non si collega alla rete Kademlia. Il filtro IP, caricato in eMule, ci protegge impedendo ad eMule di connettersi ai computer, server o client, individuati su internet dagli IP specificati nel filtro. Ampia la possibilità di personalizzare il livello di sicurezza.

    Link Creator 0. Utile soprattutto per creare link con fonti HTTP. MetMedic Un utile strumento per modificare i file. MetFileRegenerator 3. Vedi anche: Cos'è MobileMule? Il modulo di accesso è disponibile anche per le versioni più vecchie di VLC sulla pagina del progetto su SourceForge. In primo luogo questo Tool viene usato per monitorare il traffico in entrata ed in uscita di server o router ma funziona bene anche per il monitoraggio a lungo termine di eMule No-IP DUC Dynamic Update Client 2.

    Online Signature 0.

    Per ulteriori informazioni vedete eMule Online Signature. Video Codec Divx 6. E' necessario installarlo se si vogliono vedere sul proprio PC molti dei file video che si scaricano con eMule.

    Di questo codec esistono due versioni. La versione Play invece è gratuita. Installare entrambi questi codec assicura di poter riprodurre quindi 'quasi tutti' i video oggi in circolazione.

    Scaricatelo, installatelo senza timore ed assicuratevi di tenerlo aggiornato verificando occasionalmente su questa pagina o sul sito ufficiale se ci sono aggiornamenti. E' il famoso contenitore matroska che permette di racchiudere in un unico file video: sottotitoli, varie lingue ed altre utili informazioni.

    Per poter visualizzare con un qualsiasi player questi file occorre installare il Matroska Pack.

    Similmente al formato Matroska i file OGM possono contenere più traccie audio, sottotitoli in diverse lingue ed altre informazioni. BS player 1. Permette di visualizzare sottotitoli, vedere file con molteplici tracce audio e tanto altro. Viene costantemente aggiornato.

    Infatti riesce a riprodurre molti Avi che non sono ancora completi. Non richiede necessariamente l'installazione. In realtà contiene moltissime funzioni. E' capace di riprodurre molti tipi di files video.

    Ha anche alcuni cutter integrati per tagliare ad esempio file mpeg. VideoLAN client si presenta con una interfaccia non particolarmente accattivante ma ha un motore interno potentissimo. Riesce a riprodurre perfettamente anche filmati in streaming dal satellite o su reti LAN. E' un lettore molto flessibile con funzioni sia semplici per i meno esperti , sia avanzate per chi ha particolari esigenze.

    E' quindi ottimo da usare quando si vedono i film sulla TV usando l'uscita video della scheda grafica del computer. AVIcodec v1. E' un'applicazione diretta concorrente di GSpot rispetto al quale supporta meglio i formati diversi dall'avi come vcd, svcd e dvd.

    Molto utile quando non riusciamo a vedere un file per capire cosa occorre installare sul pc. Come V irtualdub consente di eseguire molte interessanti operazioni sui file.

    eMule AdunanzA: download gratis e configurazione

    ReClock filter 1. Reclock permette di migliorare e ottimizzare la riproduzione dei filmati Avi e Mpeg utile soprattutto su computer poco potenti. Virtualdubmod 1.

    Ac3filter v1. Permette di guardare film che hanno l'audio codificato in AC3. Dopo aver installato il filtro tutti i video players che usando DirectShow saranno in grado di riprodurre correttamente l'audio AC3. Per ascoltare l'audio di questi divx scaricare ed installare questi codec.

    Spesso alcuni programmi come GSpot si riferiscono a questi codec col tag FLAC 1. Su eMule molta musica la si trova sottoforma di file con estensione. Per ascoltarla scaricate ed installate questi codec. Se dovesse avere difficoltà nella riproduzione di mp3 provate ad installare questi codec. WinAmp 2.

    Sebbene oggi WinAMP sia arrivato alla versione 5 sono molti a preferire per leggerezza ed efficienza le versioni precedenti alla 3 di cui questa rappresenta l'ultima. Se desiderate scaricare l'ultima versione del software capace di riprodurre anche video files visitate il sito ufficiale.

    E' stato sviluppato da Peter Pawlowski, che si era occupato di Winamp3. In alternativa, se lo vuoi, puoi scaricare anche la versione beta di eMule che, rispetto a quella stabile, contiene alcune correzioni e alcune funzioni in più, ma è anche potenzialmente meno stabile.

    Come scaricare emule. La Guida definitiva

    Per scaricare la versione beta di eMule, collegati al forum ufficiale del programma e clicca sul collegamento vxx BETA1 — Installer o sul collegamento vxx BETA1 — Binary , a seconda se intendi ottenere la versione standard del software o quella portatile. A download completato, se hai scaricato la versione standard di eMule stabile o beta che sia , avvia l'eseguibile eMulexx-Installer. Se, invece, hai scaricato la versione portable di eMule, apri l' archivio ZIP che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l'eseguibile emule.

    Una volta avviato eMule sia esso in versione standard o in versione portable , devi autorizzare quest'ultimo nel firewall di Windows cliccando sul pulsante Consenti accesso che compare al centro dello schermo. Dopodiché devi digitare il nickname che intendi utilizzare sulle reti eD2K e Kad e devi andare avanti mettendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci, puoi scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio. Superato anche questo step, devi impostare i numeri delle porte che il programma deve usare per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata se non sai dove mettere le mani, lascia impostati i valori di default e clicca sul pulsante Avanti , devi scegliere se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload ti consiglio di lasciare attive entrambe le opzioni e, dopo aver cliccato nuovamente sul pulsante Avanti , devi scegliere se attivare o meno l' offuscamento del protocollo : una funzione che permette di bypassare le restrizioni di quei provider che limitano il traffico dei programmi P2P.

    Per concludere, assicurati che ci sia il segno di spunta sia accanto alla voce eD2K che accanto alla voce Kad in modo che eMule possa connettersi a entrambe le reti e clicca prima su Avanti e poi su Fine per comunicare a usare il programma.

    Download emule | vchernigove.info

    Se qualche passaggio non ti è stato chiaro, consulta la mia guida su come scaricare e configurare eMule in cui trovi dettagli più precisi su come effettuare la configurazione iniziale del software. Adesso, in teoria, potresti cominciare a usare eMule.

    Nella pratica, invece, per poter sfruttare al meglio il programma devi prima compiere alcune operazioni preliminari. Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta. Se hai un Mac e vuoi provare eMule, devi rivolgerti ad aMule : un'applicazione gratuita e open source, molto simile a eMule, che permette di condividere file sulle reti eD2K e Kad usando macOS o Linux.

    In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto". Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

    A download completato, apri l' archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS. La procedura appena descritta va seguita solo al primo avvio del software per bypassare le restrizioni che macOS applica ai programmi provenienti da sviluppatori non certificati : successivamente, potrai avviare il programma semplicemente richiamandolo dal Launchpad , cercandolo in Spotlight o facendo doppio clic sulla sua icona nella cartella Applicazioni di macOS.

    Le operazioni preliminari necessarie al corretto funzionamento del software sono quelle che abbiamo anche visto in precedenza per eMule per Windows: apertura delle porte nel router, aggiornamento dei server e configurazione della rete Kad. Se ti serve una mano per portare a termine queste procedure, segui le indicazioni che trovi nei miei tutorial su come impostare eMule su Mac.

    Anche nel secondo sito Internet sponsorizzato non si fa accenno al fatto che lo scaricamento di eMule da loro sito Internet è a pagamento. Domanda cruciale.